Carrello 0
Rivista CDB_SettembreOttobre 2017

Civiltà del bere 2017/5 EDIZIONE DIGITALE , , ,

Edizione digitale di Civiltà del bere settembre-ottobre 2017.
Monografia: “Vulcani”

4,00

Una cosa è certa: niente è certo sui vulcani, anche se spenti.Come segnala chiaramente il “terroirist” Pedro Parra, la principale caratteristica di questi terreni è che cambiano inaspettatamente, di metro in metro, e gli agronomi devono essere molto abili ad afferrare il filone giusto se desiderano dare davvero un’impronta speciale alle etichette.

L’attuale interesse per i vini da suoli vulcanici ha un’origine precisa nell’evoluzione del gusto.

Oggi si cercano complessità, freschezza, mineralità (qualsiasi significato le si voglia dare) e le rocce basaltiche, l’andesite, il tufo sembrano conferire un carattere speciale.

Il nostro è un viaggio tra i vulcani del mondo, ed è sorprendente quanto diverse siano in ogni Paese le interpretazioni di terreni simili. Semplicemente perché, appunto, si tratta di cinquantamila sfumature di grigio (basalto).

Buona lettura!

SOMMARIO Civiltà del bere settembre ottobre 2017/5

Editoriale. Totem e Tabù

Monografia. Vulcani

  • L’esperto: magmatico fa rima con enigmatico
  • In Italia c’è lava e lava
  • In Europa il terroir è un mosaico
  • In America impressionante la casistica

L’italiano

  • Autoctoni da riscoprire in Liguria
  • Piccole Patrie. Montenetto
  • L’Alto Adige ripercorre la strada dell’identità
  • Gravner a tutta Ribolla
  • Venissa, la prima verticale

Senza confini

  • Nuove prospettive in Cina
  • Micro e macro Mâconnais

Scienze

  • Viticoltura a rischio nel Mediterraneo
  • Falsi miti sui portainnesti

Business

  • 2007-2017: è tempo di bilanci
  • Vino e web, Facebook non basta

Food e l’altro bere

  • La birra nelle Marche
  • Cocktail (con tisana) a tavola
  • Antica Liquoreria ‘E Curti
  • Salento, cucina povera ma ricca
  • Abbinamenti difficili: tiramisù
  • Il ghiottone errante: grani antichi

Rubriche

  • Luoghi (non) comuni. La naturalità e il paradosso del vino senza alcol (Cesare Pillon)
  • Controvento. Vendemmia 2017 memorabile? Vanno in scena le fake news (Luciano Ferraro)
  • La eno-gioventù. Eleonora Brangero e Simone Fiorino (Jessica Bordoni)
  • Sound Sommelier Il vino? Si può ascoltare (Paolo Scarpellini)
  • Tasting Notes. I nostri 24 migliori assaggi