Carrello 0
Cop 5_2017_cartaceo

Civiltà del bere 2017/5 EDIZIONE CARTACEA ,

Edizione cartacea di Civiltà del bere settembre-ottobre 2017.
Monografia: “Vulcani”

 

14,00

Product ID: 2862 Categories: , .

Una cosa è certa: niente è certo sui vulcani, anche se spenti.Come segnala chiaramente il “terroirist” Pedro Parra, la principale caratteristica di questi terreni è che cambiano inaspettatamente, di metro in metro, e gli agronomi devono essere molto abili ad afferrare il filone giusto se desiderano dare davvero un’impronta speciale alle etichette.

L’attuale interesse per i vini da suoli vulcanici ha un’origine precisa nell’evoluzione del gusto.

Oggi si cercano complessità, freschezza, mineralità (qualsiasi significato le si voglia dare) e le rocce basaltiche, l’andesite, il tufo sembrano conferire un carattere speciale.

Il nostro è un viaggio tra i vulcani del mondo, ed è sorprendente quanto diverse siano in ogni Paese le interpretazioni di terreni simili. Semplicemente perché, appunto, si tratta di cinquantamila sfumature di grigio (basalto).

SOMMARIO Civiltà del bere settembre ottobre 2017/5

Editoriale. Totem e Tabù

Monografia. Vulcani

  • L’esperto: magmatico fa rima con enigmatico
  • In Italia c’è lava e lava
  • In Europa il terroir è un mosaico
  • In America impressionante la casistica

L’italiano

  • Autoctoni da riscoprire in Liguria
  • Piccole Patrie. Montenetto
  • L’Alto Adige ripercorre la strada dell’identità
  • Gravner a tutta Ribolla
  • Venissa, la prima verticale

Senza confini

  • Nuove prospettive in Cina
  • Micro e macro Mâconnais

Scienze

  • Viticoltura a rischio nel Mediterraneo
  • Falsi miti sui portainnesti

Business

  • 2007-2017: è tempo di bilanci
  • Vino e web, Facebook non basta

Food e l’altro bere

  • La birra nelle Marche
  • Cocktail (con tisana) a tavola
  • Antica Liquoreria ‘E Curti
  • Salento, cucina povera ma ricca
  • Abbinamenti difficili: tiramisù
  • Il ghiottone errante: grani antichi

Rubriche

  • Luoghi (non) comuni. La naturalità e il paradosso del vino senza alcol (Cesare Pillon)
  • Controvento. Vendemmia 2017 memorabile? Vanno in scena le fake news (Luciano Ferraro)
  • La eno-gioventù. Eleonora Brangero e Simone Fiorino (Jessica Bordoni)
  • Sound Sommelier Il vino? Si può ascoltare (Paolo Scarpellini)
  • Tasting Notes. I nostri 24 migliori assaggi